Chi siamo

1. Conosciamo la ASL

L’ASL della provincia di Milano 2 è un’azienda sanitaria, che fa riferimento alla fascia sud-est dell’area metropolitana milanese.
Comprende 53 comuni ed una popolazione residente di circa 630.000 abitanti.


L’ASL ha la missione di perseguire la promozione di obiettivi di salute attraverso l’assicurazione dei livelli essenziali di assistenza e, precipuamente, con programmi e progetti di prevenzione e di educazione sanitaria.

L’azione dell’ASL, in sintonia con i principi che regolano il miglioramento continuo della qualità e lo sviluppo delle politiche di accoglienza e di agevolazione dell’accesso, si uniforma al rispetto dei diritti degli utenti e, in particolare:
• al rispetto della dignità;
• alla riservatezza;
• alla individuazione dell’interlocutore;
• ad essere ascoltati nelle forme e nei modi più idonei alla situazione ed al caso individuale, con attenzione e competenza;
• a ricevere risposte entro tempi definiti;
• all’informazione tempestiva, corretta, chiara, semplice, comprensibile ed adeguata;
• a conoscere le modalità di esecuzione della prestazione sanitaria;
• al reclamo;
• alla trasparenza.


L’Azienda è impegnata nel rispetto di alcuni principi generali di comportamento, esplicitati nel proprio CODICE ETICO, visionabile sul sito web aziendale.
L’organizzazione ed il funzionamento dell’azienda, nonché l’attività delle articolazioni organizzative aziendali, al fine di un servizio efficace e personalizzato, atto alla soddisfazione dell’utente, sono informati ai seguenti principi e criteri:
a) autonomia e responsabilità professionale
b) autocontrollo
c) flessibilità;
d) sistemicità informativa;
e) tempestività;
f) trasparenza;
g) rispetto della privacy dei cittadini utenti;
h) efficacia e appropriatezza interna ed esterna;
i) efficienza tecnologica e comportamentale;
j) qualità delle prestazioni;
k) economicità;
l) sicurezza nei processi di lavoro;
m) cultura della manutenzione e del servizio;
n) inoffensività del servizio
o) diversificazione dei servizi e differenziazione delle linee di produzione, in funzione della analisi della “domanda” di salute;
p) separazione delle responsabilità di tutela e di committenza da quelle di produzione dei servizi sanitari;
q) attribuzione dei livelli decisionali coerente con i livelli di responsabilità;
r) collegamento operativo con le altre aziende sanitarie ed ospedaliere regionali, con le altre organizzazioni sanitarie e con quelle del volontariato.


2. Come entrare in contatto con la ASL

Numerosi sono i “canali” attraverso i quali i cittadini possono contattare la ASL.
E’ possibile utilizzare in modo classico il telefono, consultare il sito web o rivolgersi ad un servizio specifico per gli assistiti come il Centro Informazioni e Relazioni con il Pubblico (CIRP)

2.1. I recapiti telefonici
Telefonicamente è possibile raggiungere gli uffici e i servizi della ASL attraverso il “centralino” unico per tutto il territorio che risponde ad uno dei seguenti numeri:
• Tel. 02 92654111
• Tel. 02 82454111
• Tel. 02 98114111

2.2. Il sito WEB
Il portale dell’ASL (www.aslmi2.it ) è uno strumento di comunicazione con il cittadino, in cui si possono trovare tutte le informazioni sulle attività ed organizzazione dell’Azienda, le prestazioni e i servizi erogati, link utili, pubblicazioni, progetti, normative, provvedimenti adottati.


2.3. Il Centro Informazioni e Relazioni con il Pubblico della ASL (CIRP)
Per avere informazioni, “consulenza” sui servizi presenti sul territorio o un aiuto per risolvere una propria necessità di salute si può rivolgersi al Centro Informazioni e Relazioni con il Pubblico della ASL (CIRP) un numero telefonico unico:
                                                              848.800.507

                        nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 13,00.


Rispondono medici preparati che:
- forniscono informazioni utili per accedere agevolmente ai servizi sanitari e socio-sanitari,
- aiutano le persone a risolvere problemi che per qualsiasi ragione non abbiano trovato soddisfacente soluzione a livello di singolo servizio accreditato o convenzionato.

Il CIRP si può contattare anche:
• inviando un fax al numero 02 98.11.50.20
• inviando una mail all’indirizzo cupson@aslmi2.it
• concordando un appuntamento allo stesso numero telefonico 848.800.507

2.4. Le e mail
Per qualsiasi informazione via e mail il cittadino può fare riferimento al CIRP, all'indirizzo:

                                                          cupson@aslmi2.it

In allegato sono riportate le e mail "istituzionali", utilizzabili da parte dei cittadini che usufruiscono di uno specifico servizio da parte della ASL (come, ad esempio, la fornitura di protesi e ausili, la fornitura di pannoloni, l'informazione su tematiche relative alle dipendenze da sostanze, agli screening mammografico e del colon-retto,...).


3. Cosa fa la ASL
Le attività svolte dalla ASL possono essere raggruppate in due categorie.

3.1. Le funzioni svolte dalla ASL sono in modo prioritario quelle di Programmazione, acquisto e controllo delle prestazioni sanitarie e socio sanitarie
• per i propri assistiti
• per tutti i cittadini lombardi e non.
Questo significa che la ASL analizza i bisogni di salute dei propri cittadini, programma i servizi necessari a soddisfarli e attraverso la stipula di contratti (con ospedali, laboratori e ambulatori accreditati) li mette a disposizione dei cittadini. Infine, controlla che questi servizi siano forniti in modo appropriato e con un elevato livello di qualità

3.2. Inoltre, la ASL fornisce direttamente alcuni servizi nell’ambito della prevenzione medica e veterinaria, delle attività con caratteristiche medico legali (certificati per patenti, visite mediche per il riconoscimento dell’invalidità civile,…), della medicina di famiglia, dei consultori familiari, delle dipendenze e, in modo residuale, dell’assistenza domiciliare.

Queste attività
• sono svolte da 5 Dipartimenti della ASL: il Dipartimento di Prevenzione Medico, il Dipartimento di Prevenzione Veterinario, il Dipartimento delle Cure Primarie, il Dipartimento per le Attività Socio - Sanitarie Integrate (A.S.S.I.), il Dipartimento delle Dipendenze;
• vengono fornite capillarmente a livello locale attraverso una suddivisone del territorio in 8 Distretti.

Allegati

 e_mail_ASL
© Copyright ASL Milano 2 - tutti i diritti riservati